Comune Unico: tutti i perchè!

(2 Voti)

Quali sono i motivi che hanno portato gli amministratori dei comuni di Trichiana, Mel e Lentiai a scegliere di intraprendere il percorso di fusione per diventare un unico grande Comune?

La risposta è una sola: ne va del nostro futuro.

Ora come ora siamo tre piccoli comuni destinati ad essere fagocitati dalle leggi e dalla burocrazia che ci stanno schiacciando: unendo le forze, diventando il terzo comune per popolazione della Provincia di Belluno, possiamo tornare ad essere forti, ad avere voce in capitolo per quanto riguarda le decisioni che vengono prese "dall'alto".

Facciamo un esempio dei limiti che attualmente rischiano di soffocarci:

  1. Ci sono sempre meno trasferimenti di risorse ciò significa che i soldi che arrivano sul nostro territorio sono sempre più scarsi e sicuramente non bastano per soddisfare tutte le spese che ci sono.
  2. Oltre a ciò i limiti alla spesa che ogni comune può fare sono sempre più stretti, ovvero se anche ci fossero i soldi per intervenire dove è necessario spesso è molto difficoltoso poterli spendere.
  3. La conseguenza di tutto questo è la minore possibilità di investimenti in nuove opere e quando ciò è possibile le progettualità sono necessariamente di basso profilo. Ciò che è stato realizzato finora (pensiamo ad esempio agli interventi sulle piste ciclabili, agli scavi archeologici, alla risistemazione di malghe ecc.) è stato possibile grazie a bandi finanziati dalla Regione, dal GAL, dall'Unione Europea, alcuni commenti della gente sono stati del tipo "belli e utili ma non basilari, i soldi si potevano usare in altro modo" rispondiamo che ci sarebbe piaciuto molto poterli spendere per le strade o per il mantenimento del territorio ma quei soldi sono blindati solo per ciò che è previsto da quei bandi specifici, quindi è stato deciso di sfruttare l'occasione per apportare migliorie anche a quelle opere non indispensabili ma comunque utili e di interesse collettivo.
  4. Sostituire i dipendenti e gli operai che lavorano per il Comune è sempre più difficile per non dire praticamente impossibile per imposizioni che limitano il ricambio del personale.Questo ovviamente ricade sui servizi che si possono offrire, avendo sempre meno personale operativo abbiamo notevoli difficoltà:
  5. di garantire la manutenzione del territorio (strade, pulizia, ecc)
  6. di garantire i servizi alla persona (ad esempio i servizi sociali e i servizi scolastici)

Attualmente quindi abbiamo territori sempre più impoveriti e con meno servizi, e purtroppo con un notevole abbassamento della qualità rispetto ai bisogni della popolazione.

Quindi perché vogliamo questa fusione?

Perché vogliamo garantire un futuro migliore ai nostri figli e nipoti.

Unendo le forze abbiamo la possibilità di ampliare i limiti imposti che vi abbiamo elencato prima, in sostanza: il Comune di Borgo Valbelluna potrà avere più risorse economiche da poter usare sul territorio, per garantire una reale efficacia delle prestazioni erogate a vantaggio delle proprie comunità. Più soldi per la manutenzione delle strade e del territorio, più soldi da poter investire, più soldi per i servizi alla persona, migliori servizi, possibilità di fare concorsi e di assumere personale.

Vi state ancora chiedendo perché vogliamo questa fusione?