Approvato il progetto del Comune unico di Borgo Valbelluna

(0 Voti)

Approvato all'unanimità dal Consiglio Regionale del Veneto il progetto di Legge per il Comune Unico di Borgo Valbelluna.

La Prima commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto (Presidente, Alessandro Montagnoli della Lega Nord; Vicepresidente, Claudio Sinigaglia del Partito Democratico) durante la seduta di mercoledì 26 settembre, ha dato il proprio via libera a sei Progetti di legge di iniziativa regionale riguardanti altrettante fusioni di comuni. Tra queste, è stato approvato all’unanimità il Progetto di Legge n. 381 per l’istituzione del nuovo Comune di Borgo Valbelluna mediante fusione dei Comuni di Mel, Lentiai e Trichiana, in provincia di Belluno (Relatore, il Capogruppo della Lista AMP Franco Ferrari),

I tre Sindaci di Lentiai, Mel e Trichiana, erano già stati sentiti in audizione durante la seduta del 5 settembre.

Tutte le proposte di fusione approvate nella seduta di mercoledì u.s. saranno inserite a breve all’ordine del giorno dei lavori d’Aula del Consiglio Regionale. In quella sede sarà definita la data del referendum che coinvolgeranno la popolazione dei Comuni di Mel, Lentiai e Trichiana. Viste le precedenti deliberazioni del Consiglio Regionale che fissano nella giornata di domenica 16 dicembre le consultazioni referendarie per le fusioni dei Comuni nella Regione del Veneto, si presume che tale possa essere la data anche per il referendum per i Comuni della Sinistra Piave.

(Fonte: Gruppo di Lavoro Intercomunale per la fusione dei Comuni di Lentiai, Mel e Trichiana)

 

Altro in questa categoria: Referendum fusione: si vota il 16 dicembre